Vai a sottomenu e altri contenuti

Servizio di Assistenza Domiciliare anziani e disabili

Il Comune in base alla L.R. 23/2005 può intervenire mediante servizi di assistenza a sostegno dei cittadini anziani e disabili.

Il servizio prevede l'istanza da parte del cittadino e/o da un suo familiare, amministratore di sostegno, tutore.

Il servizio prevede una contribuzione da parte dell'utente in base all'ISEE.

Il cittadino anziano, un suo familiare, l'amministratore di sostegno e/o tutore possono rivolgersi all'ufficio del servizio sociale comunale negli orari di apertura al pubblico o richiedendo un appuntamento. In detta circostanza, in sede di colloquio con l'operatore sociale responsabile del procedimento, viene esposta la situazione personale e familiare dell'anziano. In detta sede l'operatore sociale fornirà all'utente la modulistica necessaria per presentare istanza ed illustrerà le modalità di svolgimento del servizio e le tipologie di servizio che si possono avere (generico e geriatrico).

Requisiti

- Essere anziani e/o disabili

Costi

In ragione dell'indicatore economico equivalente (ISEE)

Normativa

- L.R. 23/2005

- Capitolato servizio Assistenza Domiciliare anziani e disabili

Documenti da presentare

- Istanza

- ISEE in corso di validità

Incaricato

D.ssa Rosalba Abozzi

Tempi complessivi

Al ricevimento istanza il Responsabile del Procedimento effettuerà una visita domiciliare preliminare all'attivazione del servizio

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Servizio di Assistenza Domiciliare per anziani e disabili Formato pdf 166 kb
SAD all. 3 a cura del medico di base Formato pdf 387 kb
SAD mod. scelta cooperativa Formato pdf 289 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto