Vai a sottomenu e altri contenuti

Il Sindaco

Franco Cuccureddu

49 ANNI, Sindaco di Castelsardo dal 2000, rieletto con un grande successo elettorale nel 2005, a capo di una lista civica, ed eletto il 25 maggio 2014 con 2138 consensi (63,14%).
E' Presidente del Consorzio ''Rete Porti Sardegna'', una delle principali organizzazioni nautiche mediterranee.
L'attività amministrativa è stata principalmente contrassegnata dai progetti di cooperazione internazionale, volti alla salvaguardia delle identità locali, con il loro patrimonio di beni materiali ed immateriali.
Ha prodotto, grazie all'apporto delle idee provenienti dai cittadini, sia i più piccoli con concorsi di idee che tavoli di discussione con associazioni sociali e di categoria, un Piano Strategico Comunale ''Castelsardo …nel 2020'', un modello per le piccole città che programmano il futuro nello scenario europeo, oltre alla creazione di un Piano Strategico Intercomunale, disegnando le strategie di sviluppo sociale ed economico dell'area vasta del nord ovest Sardegna, a coronamento di un processo complesso con il confronto con personalità di grande spessore culturale e scientifico, le quali hanno consentito un arricchimento umano e professionale. .
La sua politica di collaborazione e cooperazione parte da un attento studio della realtà locale, un serio confronto con i principali attori del territorio, la ricerca di strategie innovative e condivise, e la determinazione nel perseguirle.
Nella XIV legislatura è stato eletto consigliere regionale,
La sua intensa attività consiliare ha presentato 53 proposte di legge (di cui 31 trasformate in legge regionale), 26 mozioni, 25 interrogazioni, 46 ordini del giorno. Ha fatto parte della Commissione Autonomia (elaborando le proposte di riforma statutaria, degli enti locali, la legge elettorale), della commissione Bilancio (ha proposto le leggi patto di stabilità territoriale e solidale, ed il fondo antiusura), della commissione turismo (riforma dell'ospitalità e della ricettività turistica, la legge sulla nautica, sul cicloturismo, sulle professioni turistiche, ecc.) ed infine della commissione sanità (la risoluzione sul diabete, la proposta sulle pet therapy, sono solo alcune delle iniziative in questa materia). Nel 2014 si è candidato in lista con i Riformatori (a seguito di un'alleanza elettorale col movimento ''Insieme per le Autonomie''), ma, nonostante il successo elettorale, non è scattato alcun seggio nella provincia di Sassari.